fbpx

Integratori per capelli, come integrare la dieta per prevenire la caduta dei capelli

Come prevenire caduta capelli con integratori alimentari

La caduta dei capelli è un fenomeno molto sentito sia tra gli uomini che tra le donne. In commercio esistono molti integratori e prodotti per capelli ma è difficile individuare quali siano efficaci e più adatti al proprio caso.

Spesso ci si chiede quale possa essere la causa, se l’origine possa essere esterna o interna, se la ragione sia da rintracciare nella carenza di una vitamina o in un eccesso di stress.
L’aspetto estetico è considerato oggi importante e la perdita di capelli risulta essere un disagio da risolvere il prima possibile.

Quindi, come interrompere la caduta dei capelli con integratori alimentari naturali?

Prevenire la caduta dei capelli con integratori alimentari naturali

Per evitare la caduta dei capelli ed agevolarne la ricrescita ed il rinfoltimento si possono utilizzare anche dei rimedi alimentari specifici, semplicemente integrando la dieta.

Alcuni integratori alimentari naturali hanno una specifica azione contro la caduta dei capelli e contrastano le principali cause grazie ad alcuni componenti attivi, detti funzionali, di origine naturale.

Tra i più famosi ed utilizzati troviamo:

  • Biotina
  • Zinco
  • Equiseto
Scopri di più sullo shampoo alla Moringa

Biotina come integratore. Qual è la reale efficacia per il capello?


La Biotina è una vitamina del gruppo B, studiata dagli anni 30, della quale è stato scoperto un legame con una glicoproteina presente nell’albume d’uovo, che ne impedisce l’assorbimento a livello intestinale. La ragione della sua carenza non è del tutto imputabile alle uova, poiché il legame viene meno con la loro cottura.
Importante per garantire la biodisponibilità della Biotina è invece una sana ed equilibrata flora intestinale, per la ragione che i batteri intestinali contribuiscono in larga misura alla sua generazione.

La carenza di Biotina è appurata essere una delle

Integratori per Capelli con Biotina

 cause di alterazioni cutanee, come le desquamazioni. In particolare questo disagio è uno dei primi fenomeni da combattere per agire in contrasto alla

  perdita di capelli.  

Inoltre, tutte le vitamine del gruppo B agiscono sulla regolazione di sebo, che spesso è associato alla prima fase di un processo che porta scompensi al cuoio capelluto, come secchezza o forfora.
A seguito di questo deterioramento si innesca un aumento della caduta di capelli.

È bene tenere a mente che una frequente detersione è di beneficio, poiché una sovrabbondanza di sebo cattura maggiormente sudore e inquinamento ambientale, comportando un ulteriore peggioramento della caduta.
Anche stress, alcol e fumo incidono in senso negativo, causando stress ossidativo all’organismo e generando conseguenze sui capelli.
Per questo motivo un integratore a base di Biotina è necessario in caso di un’accentuata perdita di capelli, sia allo scopo di interromperne la caduta che di migliorare la salute del cuoio capelluto.

Integratori a base di Zinco, alleato dei capelli e delle unghie

Un altro micronutriente cardine per contrastare la caduta dei capelli è lo Zinco.
Questo minerale agisce sulla fragilità e disidratazione, oltre che nei capelli, anche su unghie e sulla pelle di tutto il corpo.
Agisce sulla rigenerazione cellulare e riduce disagi come dermatiti e tutte le problematiche legate alla secchezza cutanea.
Una carenza può essere dovuta ad un ridotto assorbimento a livello intestinale, quindi risulta utile provvedere ad una adeguata integrazione.

L’Equiseto, una pianta da cui si ricava un eccellente integratore per capelli

Tra gli integratori che agiscono sulla crescita dei capelli, in particolare per le donne, citiamo l’Equiseto.
Integratori a base di equiseto

Questa pianta, nota dall’antichità, ha la peculiarità di rinforzare ed infoltire i capelli.
Il silicio di cui è costituita favorisce la fissazione del calcio e la produzione di collagene, per questo motivo è efficace nel renderli più forti.
Influisce anche sulla crescita, fornendo luminosità e vitalità, quindi risulta essere utile quando si desidera rimediare ad un taglio troppo deciso.

In sintesi, per scegliere un buon integratore alimentare, adatto a rinforzare i capelli e combatterne la caduta, occorre appurare che tra i principali elementi siano contenuti Biotina, Zinco e Equiseto.

Perché cadono i capelli

Per capire perché cadono i capelli dobbiamo innanzi tutto considerare che sono soggetti ad un ciclo di vita proprio, che dura tra i 2 e i 7 anni. Il ciclo di vita del capello è strutturato in fase attiva, involutiva e di riposo.
Se notiamo che la perdita è associata ad una ricrescita, siamo nel contesto di un fisiologico ricambio della chioma.

Spesso notiamo la caduta quando i capelli vengono lavati o pettinati; ciò avviene perché il bulbo pilifero si trova in fase di riposo e dunque rilascia il capello in quel momento. A volte è sufficiente una lieve torsione, come nell’atto di passare la mano tra i capelli, per causarne il distacco.
Se i capelli che ritroviamo nel pettine o nel lavello sono sotto il centinaio ci troviamo ancora nel naturale ordine di caduta.

La variazione nella perdita dei capelli è dovuta, oltre alla stagionalità, al fatto che i bulbi piliferi si trovano in diverse fasi, alcuni sono attivi ed altri in fase involutiva o di riposo.
Il fatto di avere capelli fini per costituzione è associato ad un numero di bulbi piliferi maggiore, per questo motivo abbiamo una perdita di capelli più numerosa rispetto a chi ha un capello più robusto.
Quindi se la perdita di capelli, della quale abbiamo evidenza in autunno e in primavera, è fisiologica  il bulbo continuerà la sua naturale attività con la ricrescita di un nuovo capello.

Quando invece la perdita è continua e perdura durante tutto l’anno, accompagnata da un progressivo assottigliamento e quindi perdita di volume, siamo in una condizione più importante. In questo caso la caduta dei capelli avviene in diverse aree, a chiazze, con maggiore entità in alcune di esse.
L’alimentazione esercita un’azione determinante sulla fase attiva del bulbo pilifero, in particolare sono fondamentali proteine e micronutrienti.

Per mettere in atto una efficace strategia di contrasto alla caduta dei capelli possono essere inseriti nella dieta degli integratori naturali, come quelli a base di Biotina e Moringa.

Acquista adesso lo shampoo alla Moringa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *