fbpx

Come regolare la glicemia naturalmente con la Moringa

diabete rimedi naturali

Quello del valore glicemico troppo elevato è un problema molto diffuso e che interessa gran parte della popolazione mondiale. L’elevata quantità di glucosio nel sangue, responsabile appunto di valori glicemici più alti rispetto al normale, si associa molto spesso allo sviluppo di patologie quali il diabete. Ecco allora che diventa essenziale riuscire a tenere sotto controllo i valori del glucosio nel sangue, ma come regolare la glicemia per evitare che porti a problematiche di vario tipo connesse allo sviluppo della patologia diabetica?

Per capire come regolare la glicemia occorre innanzitutto capire cos’è la glicemia e come il suo andamento nel corso della giornata influenzi la salute ed esponga, quando caratterizzata da valori troppo elevati, a problemi molto seri che compromettono la salute di chi ne è afflitto.

Vediamo dunque nei prossimi paragrafi come regolare la glicemia e come farlo in modo naturale utilizzando la Moringa Oleifera ed altre piante che svolgono un’efficace azione di contrasto ai rialzi improvvisi del glucosio ematico.

Abbassare la glicemia naturalmente: come agisce la Moringa

Per capire come regolare la glicemia bisogna sapere che non tutte le forme diabetiche dovute ad un eccesso di glucosio nel sangue sono uguali. Esistono infatti 3 differenti tipi di diabete:

  • Il diabete di tipo 1, detto anche diabete giovanile, è una malattia autoimmune e può manifestarsi anche in giovane età: è causato da un difetto del sistema immunitario che reagisce in modo anomalo nei confronti delle ghiandole del pancreas che sono deputate a produrre insulina, le cosiddette cellule Beta.
  • Il diabete di tipo 2 è sempre dovuto ad un accumulo di glucosio nel sangue, ma spesso si manifesta con l’avanzare dell’età, favorito anche da una scorretta alimentazione. Anche in questo caso tuttavia il responsabile principale è il pancreas che non produce la giusta quantità di insulina.
  • Il diabete gestazionale che può verificarsi, come condizione patologica transitoria, durante i mesi della gestazione quando una donna è in dolce attesa.

Come regolare la glicemia dunque? È possibile tenere sotto controllo i livelli di glucosio nel sangue utilizzando delle piante come la Moringa Oleifera che, se assunta regolarmente sotto forma di capsule, è in grado di tenere sotto controllo i livelli di glucosio nel sangue e dunque contrastare efficacemente le cause che portano a sviluppare il diabete.

Sono stati condotti infatti diversi studi che hanno messo in luce come la Moringa sia uno dei modi migliori per regolare la glicemia grazie alla sua funzione attiva nella regolazione del colesterolo e del glucosio nel sangue, favorendo la protezione cellulare nei soggetti diabetici. 

In particolare, la Moringa contiene l’acido clorogenico, una sostanza che viene usata dall’organismo per controllare proprio i livelli di zucchero nel sangue, con effetti positivi anche sulla funzionalità epatica e renale, spesso compromessa dal diabete.

La Moringa dunque rientra a  pieno titolo tra i rimedi naturali quando ci si chiede come regolare la glicemia grazie alla sua capacità di regolazione del glucosio ematico. L’effetto positivo della Moringa si esplica anche attraverso una più lenta assimilazione del glucosio da parte dell’intestino, riducendo in modo significativo gli effetti collaterali dei farmaci.

 

Come regolare la glicemia in modo naturale: un aiuto da piante e dieta

Oltre ad assumere regolarmente le capsule di Moringa, quando si parla di come regolare la glicemia non si può fare a meno di parlare di dieta. L’obiettivo principale in questi casi è abbassare in modo sicuro i livelli di glucosio nel sangue, evitando tutti quei cibi che contengono zucchero in forma palese o nascosta: molti prodotti da forno, ad esempio, come le fette biscottate o i grissini, ma anche riso e pasta realizzati con la farina bianca, le marmellate, il burro e le margarine, le bevande gassate e i succhi di frutta contengono molto zucchero e vanno evitati. 

Da evitare totalmente anche le patatine fritte, che possono causare consistenti picchi glicemici e persino le carote cotte che producono zucchero.  No anche ai formaggi troppo grassi e stagionati.

Come regolare la glicemia in modo naturale attraverso le piante? Oltre alla Moringa, le piante suggerite per tenere sotto controllo i livelli di glucosio nel sangue sono senz’altro l’eucalipto, dalle importanti capacità ipoglicemizzanti grazie alla presenza di tannini, sostanze amilacee e polifenoli; il mirto e il sambuco, piante ricche di fitosteroli, utili anche per abbassare i livelli di colesterolo nel sangue e, infine, il ginseng grazie alla sua capacità di incrementare e migliorare il rilascio di insulina da parte delle cellule pancreatiche.

Scopri subito come regolare la glicemia naturalmente con la Moringa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *