Moringa per controllare il livello del colesterolo nel sangue, come funziona

La Moringa oleifera, usata anticamente e in questi anni tornata in auge per le sue straordinarie proprietà, è una pianta ricca di fitocomposti e sostanze nutritive preziose per la salute, che la rendono da tempo oggetto di ricerca con molteplici conferme scientifiche. I suoi effetti benefici tutt’oggi sono studiati e in buona parte dimostrati anche per quanto concerne il controllo del colesterolo nel sangue.

Definito “albero miracoloso”, edibile in ogni sua parte, gli estratti delle foglie di Moringa, sono usati per trattare la malnutrizione e aumentare il latte materno, i semi per purificare le acque e ha un potenziale eccezionale come agente antiossidante, antitumorale, antinfiammatorio, antidiabetico e antimicrobico. Approfondiamone l’aspetto curativo concernente il controllo dell’ipercolesterolemia, studiato da tempo grazie alla ricchezza in flavonoidi, antiossidanti e altri composti vegetali benefici.

Indice dei contenuti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *